Campagne ed eventi

#sbilanciamoci

#Sbilanciamoci

L’analisi della manovra finanziaria non è argomento tra i più semplici e coinvolgenti, soprattutto tra i giovani. Per questo abbiamo pensato ad un tour tra le aree programma della Regione per illustrare, attraverso un linguaggio semplice e l’utilizzo di slide riepilogative, il bilancio regionale.

Si chiama “Sbilanciamoci” ed è un’iniziativa pensata per andare incontro alla gente. Il modo più corretto e più onesto di svolgere il nostro ruolo istituzionale. Perché riteniamo che dire “ecco come abbiamo pensato di investire i soldi delle nostre comunità, ecco su cosa abbiamo deciso di puntare, a cosa dare priorità, come immaginiamo che debba diventare la nostra regione” è da preferire ad ogni altra forma di comunicazione.

Durante le tappe di questo viaggio incontrerò comunità, raccoglierò le preoccupazioni di studenti, insegnanti, amministratori, e tenterò di spiegare posizioni e scelte politiche anche scomode e complicate.

http://issuu.com/marcellopittellab/docs/slide_ok/1

Infografica

 

#100giorni

#100giorni

Abbiamo cominciato ad impostare un lavoro nuovo in ciascun dipartimento, ad imprimere una visone rinnovata, moderna, efficiente e trasparente di gestione pubblica. Ed intrapreso da subito azioni e provvedimenti in linea con questa mission.

Molti di questi sono stati dettati e determinati dalle urgenze, dalle contingenze e dalle crisi del momento e, pertanto, abbiamo dovuto dare priorità a questioni anche diverse da quelle dichiarate in campagna elettorale. Altre, invece, sono il risultato di scelte programmatiche di più lungo respiro, sono riforme e cambiamenti di governance che non era più possibile rinviare.

L’elenco, neppure completo, di quello che vi apprestate a leggere è il frutto di un lavoro di squadra sicuramente migliorativo, ma solo l’inizio di un’azione rivoluzionaria che trasformerà il volto e il destino di questa Regione. Se lo vorremo insieme!

Scarica documento

 

IMAGE_FILE_2976993#Dipendedate

Un primo incontro, interamente dedicato al personale dipendente degli uffici regionali, al quale seguiranno nei prossimi mesi altri appuntamenti tematici.

Il budget per la formazione ridottosi sensibilmente negli ultimi anni e un clima generale di demotivazione hanno contribuito a costruire un’immagine e una percezione della macchina amministrativa regionale quale totem di negatività, sprechi, inefficienze. Anche per confutare questa credenza e cominciare a mostrare un volto nuovo della Pa, il presidente Pittella ha pensato di incontrare tutto il personale regionale, incoraggiarli a condividere una nuova visione e un nuovo metodo per consentire alla macchina amministrativa di rimettersi in corsa.

Alla platea di dipendenti è stato somministrato, nei giorni scorsi, un questionario sul benessere organizzativo, uno strumento per verificare il livello di motivazione negli uffici, per recuperare spunti, suggerimenti ed avviare anche in base a questi risultati nuove politiche sul personale. Risultati già elaborati e che se per certi versi si mostrano in linea con le aspettative, per altri testimoniano una matura consapevolezza dei bisogni e delle mancanze rilevate negli uffici del palazzo regionale: dalla mancata spinta motivazionale, sottovalutata dalla stessa politica nazionale, fino alla necessità di valorizzare le competenze e rafforzare il sistema formativo.

L’incontro sarà anche occasione, da parte del governatore, per condividere obiettivi sul futuro e ascoltare le riflessioni che giungeranno dalla platea dei presenti. Sono previsti, infatti, compatibilmente con i tempi a disposizione, contributi da parte dei dipendenti e delle sigle sindacali della funzione pubblica che chiederanno di intervenire.

Oltre all’intervento del Presidente Pittella che aprirà e chiuderà i lavori della convention, interverranno gli assessori regionali per illustrare brevemente i contenuti delle azioni legate ai singoli dipartimenti e un coah che avvierà riflessioni e metterà in pratica meccanismi per rafforzare la spinta motivazionale di ciascun partecipante.

L’appuntamento, che avvia un percorso nuovo che rimette al centro il personale regionale, sarà momento per testare il campo e consegnare dati utili di analisi a chi avrà il compito di avviare nuove strategie e politiche nel settore.

Clicca qui per visionare foto e video dell’incontro:

Foto e video

 

Basilicata si riformaLa Basilicata si Ri-forma

Abbiamo presentato il pacchetto di riforme e provvedimenti avviati durante questi primi sei mesi di governo. Si tratta di disegni di legge già approvati in Giunta e di interventi in cantiere già per le prossime settimane. Alcuni di questi sono stati inseriti nella legge di assestamento approvata ad inizio agosto in Consiglio regionale.
Dalla governance al sociale, dalle infrastrutture materiali a quelle immateriali, dall’ambiente allo sviluppo e all’occupazione: sono le azioni e gli interventi che la Basilicata aspettava da tempo e che non era più possibile rinviare.
Con il grande lavoro di assessori, direttori e uffici sto cercando di imprimere una marcia nuova all’intera macchina amministrativa. Improntata all’efficienza, alla velocità, alla modernità. Le scelte per il futuro dovranno essere ancora più incisive, forti, determinanti sugli assetti di governo e di gestione. C’è una Regione da risollevare. Una Regione che merita l’impegno totale e sincero di ciascuno di noi.

Slide Pacchetto riforme

 

Submit a Comment